giovedì 2 novembre 2017

Ostia, riapre il parco letterario "Pasolini" devastato lo scorso anno

Riapre il parco letterario intitolato a Pier Paolo Pasolini ad Ostia, in occasione dell’anniversario della morte dello scrittore, poeta, cineasta e giornalista, avvenuta il 2 novembre del 1975. Il parco lo scorso anno era stato devastato da attivisti di Militia, un’organizzazione di estrema destra e da alcuni integralisti cattolici. Il giorno dopo erano iniziati i lavori per i restauri, in particolare della statua e della stele a lui dedicata.
La cerimonia
La Regione ha stanziato risorse per 15mila euro per gli interventi di ripristino del monumento , e di acquisto delle targhe e dei dischi in vetro danneggiati nel 2016. Alla cerimonia all’Idroscalo hanno partecipato anche Lidia Ravera, assessore alla Cultura e Politiche giovanili della Regione Lazio, Alessandro Polinori, responsabile del Parco Pasolini, Mario Rosati, scultore e progettista del Parco letterario. Dopo anni di abbandono e degrado il luogo della scomparsa di Pasolini è diventato per oltre quindici anni un giardino letterario, progettato dall’artista Rosati e inserito all’interno del Centro Habitat Mediterraneo LIPU di Ostia .
«Crimine insensato»
I volontari, gratuitamente ne garantiscono la pulizia e fruibilità durante tutto l’anno (il parco è aperto dalle 9 al tramonto). «L’apertura del parco ha consentito negli anni a migliaia di persone provenienti da tutto il mondo di ricordare Pasolini in piena libertà - è scritto in una nota della Regione Lazio -. Nel 2016 un’azione vandalica a sfondo ideologico ha danneggiato le strutture del monumento e del percorso letterario». «Quello che celebriamo oggi - ha detto Lidia Ravera — è un risarcimento, doveroso, necessario, ad un grande poeta scrittore cineasta, ad un intellettuale coraggioso e impegnato a capire il suo tempo, a immaginare il futuro, a metterci in guardia contro le sue possibili derive, ma è anche, e forse soprattutto, un atto dovuto ai molti cittadini turisti e viaggiatori che desiderano sostare in silenzio in questo luogo, dove Pasolini è stato vittima di un crimine atroce e insensato».
Fonte: Ilmessaggero.it

Nessun commento:

Posta un commento

Campidoglio, al via messa a reddito degli appartamenti del patrimonio disponibile

La Giunta Capitolina ha approvato la Ridefinizione del piano di intervento sulle locazioni relative al patrimonio disponibile ad uso abitat...