martedì 13 febbraio 2018

Roma Ostia 2018: novità e tradizione per la 44^ edizione, tutte le informazioni

Domenica 11 marzo torna la Huawei RomaOstia Half Marathon - Gold Label IAAF: la mezza maratona più famosa e partecipata d’Italia-tante le novità dell’edizione 2018. La corsa è stata presentata oggi a Roma, nella Protomoteca del Campidoglio. Novità di questa edizione, e per le prossime dieci fino al 2027, RCS Sport – player tra i più importanti nel panorama del business sportivo nazionale e internazionale - diventa Partner di Huawei RomaOstia seguendone in particolare la comunicazione, il marketing e la promozione sul territorio nazionale ed estero.

I campioni al via

Al via ci sarà il mezzofondista statunitense Galen Rupp, un vero idolo degli sportivi americani grazie ai suoi prestigiosi piazzamenti, ottenuti nel 2017, alla Maratona di Chicago, dove ha vinto con 2h09.20. Primo americano di nascita a imporsi nella gara dal 1982, e alla Maratona di Boston, dove è giunto secondo in 2h09.58. 
Il gruppo degli atleti elite ad oggi confermato mantiene la linea di continuità con il passato. Nella gara maschile, che lo scorso anno vide trionfare Guye Adola, splendido preludio al suo esordio in maratona a Berlino con lo strepitoso tempo di 2:03:46, il marocchino Amghar Hicham, reduce dalla vittoria in 60:23 nella mezza di Marrakech, dovrà vedersela con il keniano Stephen Chebogut, secondo a Parigi 2017 in 2:06:57 e 60:19 di primato personale sulla mezza maratona, con l’ugandese Solomon Mutai, medaglia di bronzo nel 2015 ai campionati mondiali di maratona di Pechino e con l’etiope Direba Bonsa Dida, vincitore della Madrid Marathon 2017.
In campo femminile il cast delle atlete al via registrerà la presenza di atlete già protagoniste nella precedente edizione. E' il caso di Rebecca Chesir, quarta lo scorso anno in 1h09’01’’, che quest’anno torna in gara con la motivazione di rivedere in meglio prestazione e posizione. Confermata presenza dell’atleta delle Fiamme Gialle Rosaria Console che tornerà a correre la RomaOstia dopo un’assenza che dura dal 2013.

Iscrizioni aperte fino al 20 febbraio 

La prima novità è nel nome: dal 2018 e per almeno 3 anni, la RomaOstia si chiamerà Huawei RomaOstia. Il nuovo sponsor tecnico sarà JOMA Sport. Il numero degli iscritti è in linea con quello dell'edizione del 2017. Sarà possibile iscriversi online ancora per qualche giorno oltre il termine prefissato del 15 febbraio per permettere agli organizzatori di evadere le tantissime richieste last minute. Chiusura iscrizioni prorogata al 20 febbraio.

Onde e griglie in partenza rispetteranno lo schema consolidato negli anni che assicura gli atleti che l’assegnazione del numero di pettorale è stata fatta esclusivamente sulla base dei tempi ottenuti, dichiarati e controllati. Percorso speculare a quello degli scorsi anni con partenza dal Palalottomatica, i primi 3 km e 600 metri nel quartiere dell’Eur, e poi la via Cristoforo Colombo con arrivo sul Piazzale Cristoforo Colombo, la famosa Rotonda sul mare dei romani.
Fonte: ostiatoday.it


Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/sport/roma-ostia-11-marzo-2018-iscrizioni-notizie-percorso.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

Nessun commento:

Posta un commento

“REVOCATA LA CONCESSIONE BALNEARE A PAPAGNI”

È notizia di oggi. Il mutamento sostanziale della concessione, cioè la sub-concessione in atto, il mancato versamento del canone, irrisorio...