sabato 14 novembre 2009

Relazione dell'incontro sul piano casa con G. Carapella, Pres. della Comm. LL.PP. e piano casa della Regione Lazio

Partito in sordina è diventato un’occasione per molti chiarimenti.
Parliamo dell’incontro che si è tenuto ieri sera, 13 Novembre, alle ore 18.30 presso il Park hotel di Ostia Antica alla presenza di Giovanni Carapella, Presidente della Commissione LL.PP e Politica per la casa della Regione Lazio.
Erano presenti tra il pubblico personaggi noti e resuscitati di questo municipio.
Il dibattito è stato ben condotto dal Presidente, che ringraziamo per essere venuto almeno lui a spiegare il Piano Casa, lasciando ampio spazio agli interventi del pubblico.
Peccato che la qualità delle domande sottoposte a Carapella fossero troppe spesso degli sfogatoi, con interventi anche di 10 minuti su tutti i problemi dell’Infernetto. Un vero peccato perché si perde un'occasione per fare domande pertinenti al ruolo e alla funzione ricoperta dall'interlocutore. Carapella oltretutto è anche un urbanista e questioni fuori dalla competenza della Regione come, ad esempio, il cuneo salino e la mobilità, non posso ricevere risposta, se non a titolo meramente personale.

Interessanti inveci tre precisazioni fornite da Carapella:

1) Le 167 sono state definite scandalose in quanto “dei francobolli appiccicati ad un territorio che non portano alcuna riqualificazione”. Soprattutto quelle dell’Infernetto, la cui densificazione, secondo Carapella, nasce con l’esclusivo intento di accontentare gli amici. Carapella dunque non è in linea con Marroni, capogruppo del PD in Comune, e auspica che le votazioni di tutte le 167 vengano affrontate in Consiglio Comunale una ad una. Lui stesso ha espresso parere negativo ad esempio anche per quelle nel XV Municipio, nel quale ha consigliato al capogruppo del PD di opporsi.
2) Carapella ha dichiarato di non essere a conoscenza della delibera regionale dell’Assessore al Turismo Mancini, che regolamenta la disciplina delle strutture balneari (le famose stelle attribuite agli stabilimenti e le opportunità edificatorie ad essi concesse). Addirittura Carapella mi ha personalmente chiesto di inviargli il documento che a nostro avviso è in contrasto con le indicazioni del Piano Casa.
3) Carapella, rispondendo ad una domanda relativa alle conferenze di servizi e sul Piano di Utilizzazione degli Arenili (PUA) ha dissertato sui futuri stadi della Roma e della Lazio, come esemplificazione, da lui vissuta in prima persona, su come la Regione non venga sempre coinvolta nelle conferenze di servizi. Riportiamo le sue testuali parole: “non sempre la Regione Lazio, l’unica titolata alle scelte urbanistiche del territorio e dei vincoli connessi, viene coinvolta nelle scelte del Comune di Roma. Addirittura parlando del mitico Waterfront del cucurucucuCutrufo, Carapella lo definisce un piano “tutto chiacchere e distintivo”, “propaganda”. Infine, apprezzabile l’intervento di Franco De Luca (che ha reso disponibili i locali) che ha definito anche lui un vero affare quello delle 167 all’Infernetto, ma un affare non per chi ha bisogno di una casa, ma per persone ben note del nostro territorio e aggiungendo un'osservazione critica sulla gestione dei toponimi, che, aggiungiamo noi, ancora una volta ripartono dalla linea di 5 anni fa. Come dire, cittadini di serie A e di serie B.

Dunque sul piano casa, mentre per i cittadini è faticosa la sua applicazione, lo è meno per gli imprenditori, che proprio oggi ricevono dal governo nuove corsie preferenziali per snellire la 'burocrazia'. Il 4 dicembre il Piano Casa diventerà operativo per il Lazio a prescindere dal fascicolo di fabbricato (che solo la Regione Lazio ha introdottoa al suo interno) e dal fatto che ci siano ancora 4 Regioni che ancora non lo hanno approvato.
Fonte: "Comitato Civico Entroterra13"

1 commento:

  1. Tutto il contenuto del sito del Comitato Civico Entroterra13 non sono riproducibile senza la citazione della fonte. Si prega di procedere immediatamente ad inserirla in tutti i post da voi pubblicati.

    paula de jesus
    urbansita
    vice presidente
    comitato civico entroterra13

    RispondiElimina

Campidoglio, al via messa a reddito degli appartamenti del patrimonio disponibile

La Giunta Capitolina ha approvato la Ridefinizione del piano di intervento sulle locazioni relative al patrimonio disponibile ad uso abitat...